Arezzo

PDFStampaE-mail

Arezzo è una vera e proprio sorpresa per il turista, affascinato dalla bellezza e dall'imponenza dei monumenti della città, come la Pieve di Santa Maria, capolavoro di architettura ed arte romanica, la Cattedrale, la chiesa di San Domenico, che al suo interno ospita una straordinaria opera di Cimabue, la Crocefissione e molti altri edifici storici (la chiesa della Badia, Santa Maria delle Grazie, oltre ad importanti musei.

Conosciuta in tutto il mondo per il ciclo affrescato di Pier della Francesca, "La leggenda della Vera Croce" nella basilica di San Francesco, è famosa anche per le sue tradizioni folcloristiche, come la Giostra del Saracino, che richiama ogni anno moltissimi turisti che si ritrovano in Piazza Grande, una delle piazze più belle d'Italia.

Arezzo ha dato i natali a moltissimi artisti, scienziati, poeti, come Fracesco Petrarca, di cui conserva ancora la casa natale, Giorgio Vasari, il cittadino più illustre e che tante opere ha lasciato alla città (come Casa Vasari, completamente decorata da lui), Pietro Aretino, Mecenate, Francesco Redi e molti altri ancora.